Reggio, il presidente della consulta degli studenti si è recato al Quirinale

corica quirinaleIl presidente della consulta degli studenti Carloalberto Corica, si è recato presso il Quirinale in rappresentanza degli studenti reggini per la celebrazione del 71esimo anniversario della Giornata Della Memoria, alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Tra i tanti messaggi lanciati dal Presidente della Repubblica. Si ricorda che “I nazionalismi generano diffidenza, rivalità crescenti, contrapposizioni, ostilità: una china pericolosa vissuta nel novecento e alla quali statisti illuminati hanno contrapposto l’integrazione europea”. “La nostra generazione ha appreso sui banchi di scuola e dalle preziose testimonianze dei sopravvissuti – dichiara Corica – quanto dolorosa sia stata quella pagina della storia umana che ha visto la negazione del diritto all’esistenza di un popolo intero e il colpevole silenzio imposto da scellerate alleanze. Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario diceva Primo Levi ; ed è per questo che la conoscenza è l’arma più forte e nobile contro ogni forma di violenza, razzismo e diversità”, conclude il giovane Presidente reggino.