Reggio, il mondo del pattinaggio a rotelle si mobilita per il parco Caserta

parcocaserta“Domenica 10 Gennaio 2016 alle ore 11.00, presso il salone delle conferenze di Confcommercio di Reggio Calabria (via Castello, 4), si terrà una conferenza stampa per spiegare alle società sportive il perché a ridosso dei campionati regionali, utili per la partecipazioni ai campionati nazionali, si debba con urgenza lasciare la pista di pattinaggio del “Parco Caserta”. Il 28 settembre u.s., l’amministrazione comunale ed i nuovi gestori dell’impianto annunciavano l’apertura delle attività sportive di tutta la struttura entro il mese di gennaio 2016″, scrive in una nota il Presidente FIHP Calabria, Marisa Lanucara.

“I lavori di adeguamento degli impianti, dov’è interessata, soprattutto, la struttura piscina -prosegue- si sarebbero dovuti svolgere con l’utilizzo della pista per gli allenamenti da parte dei pattinatori. Cosa è cambiato in questi mesi? Il Comitato regionale FIHP Calabria, gli allenatori, le società sportive, gli atleti hanno il diritto di sapere perché viene loro inibita l’attività sportiva e soprattutto per quanto tempo. La cittadinanza – aggiunge- ha il diritto di sapere perché, così come annunciato, non si riapre il “Parco Caserta”. La poca chiarezza, la mancanza di sensibilità verso uno sport che porta in giro per l’Italia e non solo il nome della città di Reggio Calabria, avendo numerosi atleti conseguito risultati in campo nazionale ed internazionale, ci impongono una riflessione e la necessità di avere risposte serie. Alla conferenza stampa di domani sono stati invitati il sindaco, il vicesindaco, gli assessori comunali, i rappresentanti dell’ATI che ha in gestione il “Parco Caserta”, e tutti gli amici del mondo rotellistico”, conclude.