Reggio, Falcomatà a ‘Uno Mattina’: “misure premiali a tutte quelle imprese che denunciano i propri aguzzini”

Il sindaco di Reggio, ospite questa mattina su Rai Uno
falcomatà

La lotta alla criminalita’ parte da un lavoro che e’ principalmente di tipo culturale, bisogna capire che stare dalla parte della legalita’ conviene. E’ per questo motivo che come amministrazione comunale stiamo per approvare in Giunta una delibera con la quale si danno delle misure premiali in termini di accesso agli appalti pubblici a tutte quelle imprese che denunciano i propri aguzzini“. Questo l’intervento del sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, oggi al programma Rai ‘Uno Mattina’. ”Stiamo lavorando per restituire i beni confiscati alla criminalita’ organizzata, alla collettivita’, alle associazioni ed alle famiglie bisognose“, ha aggiunto Falcomatà. “La sinergia tra associazioni, cittadini e istituzioni siamo certi che sradichera’ le radici di questo male“. Falcomata’ ha poi annunciato: “‘la mafia e’ una montagna di merda’: questa frase di Peppino Impastato, verra’ collocata nel nuovo Centro Civico di Archi, che sara’ a disposizione delle associazione e dei cittadini, in un quartiere che e’ stato simbolo della lotta alla criminalita’“.