Reggio, domani iniziativa dal titolo “la Geografia di Reggio: dalla Storia alla Città Metropolitana”

geografia reggio“La classifica sulla qualità della vita del sole24ore, i rapporti Svimez analizzati con i dati del fondo monetario internazionale sulla nostra nazione, forniscono uno spaccato realistico in merito al dilagante problema di una Reggio piena di potenzialità non sfruttate. Reggio Città Metropolitana deve porsi come sfida l’idea di diventare un grande agglomerato di tutte quelle risorse che solo un territorio come Reggio può offire. Città Metropolitana significa, anche, dialogare in maniera diretta con l’Europa ed usufruire in pieno di tutte quelle risorse che l’Europa può offrire”, scrive Antonio Malara, Segretario del PD Sbarre. ”Per questo è intenzione mia proporre un gruppo di lavoro insieme all’Università, alle istituzioni, alle aziende e alle parti sociali a guida della futura amministrazione metropolitana per realizzare un sistema integrato dei servizi di trasporto. Per quanto riguarda il PD -prosegue- i problemi sono noti: paghiamo lo scotto di un Partito nato commissariato con difficoltà nel trovare una propria fisionomia e struttura. Per il PD la Città Metropolitana DEVE diventare una sfida non solo amministrativa, ma anche dirigenziale: il PD deve porsi come collante fra iscritti, dirigenti e amministratori ed avviare un percorso reticolare fra tutti i circoli della provincia. L’idea del convegno La Geografia di Reggio: dalla Storia alla Città Metropolitana di lunedì 25 Gennaio, con invito esteso alla città, alle ore 17.00 alla Sala Biblioteca del Palazzo della Provincia di Reggio Calabria (zona Piazza Italia), parte da queste considerazioni. Saranno presenti: Fortunato Quattrone (Presidente Regionale ADUSBEF), Arch. Rosario Russo, Giulio Gasparro (Avvocato del Foro di Roma), il sottoscritto Antonio Malara (Segretario Sbarre PD), l’On. Stefano Priolo, l’On. Sebi Romeo, l’On. Nicola Irto, Anna Rita Leonardi e Pierpaolo Zavettieri che darà i suoi saluti”, conclude.