Rai 1, ennesima gaffe per “L’Anno che verrà”: bestemmia in diretta

Una bestemmia in diretta tv alla trasmissione di Raiuno “L’anno che verrà” ha messo in imbarazzo i vertici di viale Mazzini

rai 1Non c’è pace per la Rai e per la trasmissione “L’Anno che verrà” condotta da Amadeus e Rocco Papaleo con numerosi ospiti. Dopo il clamoroso errore del countdown e dell’arrivo in anticipo del 2016, ecco un nuovo caso: una bestemmia in diretta tv negli sms trasmessi in sovrimpressione.“In merito al messaggio gravemente offensivo passato erroneamente in diretta durante la trasmissione ‘L’anno che verra” e sfuggito al filtro tra gli oltre 150 mila sms arrivati per celebrare l’arrivo del nuovo anno, la Rai - si legge in una nota di Viale Mazzini – porge le sue scuse a tutti i telespettatori. Il mancato controllo e’ frutto di un errore umano, il responsabile è stato immediatamente individuato e sospeso dall’azienda”.