Raccolta alimentare di solidarietà per l’Ordine Costantiniano in Sicilia

Foto Raccolta AlimentareNell’ottica di un costante e sempre maggior impegno in favore dei più bisognosi, la Delegazione Sicilia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio ha organizzato la terza giornata dedicata alla raccolta alimentare di solidarietà. Il 23 gennaio u.s., sotto l’attenta guida del Delegato Vicario Cav. Gr. Cr. di Grazia Nobile Dottor Antonio Di Janni, i Cavalieri Salvatore Vassallo, Antonino Smiroldo e Giuseppe Matranga unitamente ai Benemerenti e volontari Carlo Aragosa, Sebastiano Crinò e Giuseppe Fabio Lusitano, si sono ritrovati presso l’ipermercato Simply di Milazzo, dove per l’intera giornata hanno raccolto circa 800 kg di generi alimentari di prima necessità. Le derrate raccolte (pasta, latte, omogeneizzati, biscotti, salse, olio, farine etcetc), verranno distribuite nei prossimi giorni alle famiglie delle diverse provincie Siciliane che vivono un forte disagio economico e che non sono in grado di provvedere al proprio sostentamento, assistite regolarmente dall’Ordine Costantiniano di San Giorgio ed inserite nel progetto “Nuove Briciole di Salute” facente parte del più ampio denominato “La Fame del nostro vicino”, ideato da S.A.R. il Principe e Gran Maestro Carlo di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Castro, per scopi umanitari e benefico assistenziali. Diversi sono stati i cittadini che si sono intrattenuti presso il gazebo delSacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgioallestito all’interno dell’ipermercato, interessati alla conoscenza della attività svolte quotidianamente dai Cavalieri in terra di Sicilia, che continuano a fare proprio il motto del Compianto Cardinale Mario Pompedda, già Gran Priore dell’Ordine: “essere, prima che apparire!”.