Parità nel big match fra Accademia Messina e Real Minissale. Primo successo per la Peloro Annunziata

Prima del calcio d’inizio di tutte le gare disputate in settimana è stato osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa del padre dell’arbitro Giovanni Priolo

Tremonti - Peloro Annunziata, una fase del matchContinua a regalare gol ed emozioni il Campionato Provinciale Csen di calcio a 11. Nello scontro al vertice, valido per la settima giornata, è finita 1-1 tra Accademia Messina e Real Minissale. Del solito Giuseppe Beccaria, con una beffarda conclusione dalla distanza, il gol che ha spezzato l’equilibrio alla fine del primo tempo. Il pareggio nella ripresa ad opera di Cosenza. Entrambe salgono così a quota 13 in classifica, ma l’Accademia ha giocato due gare in meno rispetto ai rivali. Di misura il successo della Peloritana sul Contesse, con quest’ultima rimasta in 10 per il rosso comminato a Di Pietro. Di Francesco Villari, nella seconda frazione, la rete decisiva per l’1-0. Le cattive condizioni meteo non hanno permesso lo svolgimento di due gare: Cosmos – Tremonti e Ordine dei Commercialisti – Peloro Annunziata, che sono state rinviate. Si sono invece disputati due recuperi. In quello relativo alla prima giornata, la Peloro Annunziata cancella lo zero in classifica grazie al primo successo in campionato ottenuto a spese del Tremonti con il punteggio di 3-2. Autori delle reti Mandrà e doppietta di Marsala per la Peloro Annunziata, mentre per il Tremonti sono andati a segno Centorrino e Lorenzini. Nell’altro recupero, relativo al match della quinta giornata, il Modef ha dilagato contro l’Ordine dei Commercialisti, incamerando altri tre punti preziosi. Sorrenti in gol per l’1-0 con un pallonetto, poi Siracusa (due volte) e Battaglia, in acrobazia, hanno chiuso il discorso già nel primo tempo. Nel proseguo del confronto sul tabellino dei marcatori ancora Siracusa, autore di altri due gol per il poker personale, e Pagano, a segno nel finale per i Commercialisti, per il definitivo 6-1. Con questa affermazione, il Modef si porta a quota 10 punti in classifica e scavalca al terzo posto il Tremonti. Prima del calcio d’inizio di tutte le gare disputate in settimana è stato osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa del padre dell’arbitro Giovanni Priolo.

Questa la classifica dopo la settima giornata: Accademia Messina e Real Minissale 13, Modef 10, Tremonti e Peloritana 9, Cosmos 7, Contesse 6, Peloro Annunziata 3, Ordine dei Commercialisti 0.

Il prossimo turno vedrà di fronte: Tremonti – Modef; Peloro Annunziata – Cosmos; Accademia Messina – Peloritana; Contesse – Ordine dei Commercialisti. Riposa il Real Minissale.