Palmi (Rc), pubblicato un volume di studi su Felice Battaglia

Foto libro Battaglia (2)L’Amministrazione Comunale di Palmi ha appreso “con piacere ed orgoglio della pubblicazione di un importante volume di studi su Felice Battaglia, concittadino, filosofo, giurista di valore internazionale, già Magnifico Rettore dell’Università di Bologna. Il testo, intitolato “Felice Battaglia. Per una teoria giuridica tra idealismo crociano e gentiliano” ( “Lo abstracto y lo concreto en la Teoría del Derecho de Battaglia. Felice Battaglia y el dilema entre Croce y Gentile”), edito per i Tipi della EunoEdizioni di Leonforte (EN), è stato scritto dal Prof. Angelo Anzalone. La cosa da sottolineare con particolare evidenza è che l’autore insegna presso la Facultad de Derecho y Ciencias Economicas y Empresariale dell’Università di Cordoba, in Spagna. L’illustre Professore ha conseguito nel 2012 presso quella Università il dottorato di ricerca in filosogia del diritto e si occupa con i suoi studi di valorizzare il dibattito filosofico-giuridico contemporaneo e delle nuove frontiere del diritto. Egli ha pubblicato nel 2011 “La integracion europea como modelo para Latinoamerica”, nel 2013 “El estado, sus fines y su relacion con el derecho” e nel 2014 “Desde el Corpus Iuris Civilis Iustinanei a los legal expert system”. Ha peraltro scritto numerosi saggi, due dei quali intitolati “Las aparentes contradicciones de la filosofia juridica y politica de Felice Battaglia” e “La legalidad no es la justicia. Legalidad y justicia en el perfil filosófico-jurídico de Battaglia. Una defensa activa de los valores”. L’ultimo volume pubblicato sull’opera di Felice Battaglia tende ad inquadrare lo spazio intellettuale del filosofo palmese, sottolineando come egli ponga sostanzialmente la giustizia a fondamento del diritto e valore dell’esistenza relazionale, anche al fine di fornire nuove chiavi di lettura sugli avvenimenti storici dei nostri giorni. Questa particolare prospettiva consente di valorizzare la visione della giuridicità e del diritto, concetti che si costituiscono perennemente tra le generali categorie dell’astratto e del concreto, diventando punto di partenza per nuove scoperte speculative”. Il Sindaco di Palmi Giovanni Barone ha espresso “sentimenti di profondo orgoglio, atteso che un nostro illustre concittadino è ancora studiato con interesse in Italia ed all’estero. Ciò, nonostante Battaglia sia stato troppo poco ricordato dopo la morte avvenuta nel ’77, pur essendo rimasto legato alla sua Palmi, tanto da aver donato alla Città i suoi amati libri e finanche lo studio, conservati presso la Casa della Cultura”. Il primo cittadino ha incaricato la Responsabile del settore Cultura Dr.ssa Maria Rosa Garipoli affinché venga organizzato un incontro con il Prof. Anzalone ed interesserà il Prof. Carmelo Saltalamacchia, filosofo, studioso e cultore dell’argomento. “Compatibilmente con le esigenze di bilancio, è intenzione dell’Amministrazione – ha dichiarato Barone –associare alla manifestazione culturale un percorso formativo che consenta di distribuire il testo del Prof. Anzalone agli studenti delle Scuole Superiori della Città e renderne disponibili numerose copie presso la Biblioteca della Casa della Cultura”. Il Consigliere Comunale Avv. Antonio Papalia, anche nella propria qualità di Consigliere Nazionale AIGA, ha infine assicurato il suo impegno per promuovere l’opera presso le Associazioni e le Istituzioni Forensi del distretto.