‘Ndrangheta, boss reggino ucciso dal genero [NOME e DETTAGLI]

Per gli investigatori italiani e canadesi, il boss della ‘ndrangheta aveva legami con la ‘ndrangheta di New York, Montreal riuscendo a mettere da parte tanti denari

coltello-insanguinatoE’ stato ucciso dal genero, Domenico Scopelliti, l’ex boss della ‘ndrangheta, Rocco Zito, 87enne di Fiumara, nel reggino, trapiantato in Canada da decenni. Le forze dell’ordine sono intervenute nell’abitazione dell’ex boss trovandolo cadavere. L’assassino si è costituito ed è stato incriminato con l’accusa di omicidio. Lo riferiscono i media canadesi Per gli investigatori italiani e canadesi, Zito aveva legami con la ‘ndrangheta di New York, Montreal riuscendo a mettere da parte tanti denari. Dalla scena criminale pare sia uscito nel 2008.