Messo sotto tutela il figlio del procuratore Gratteri

gratteriE’ stato messo sotto tutela il figlio del procuratore aggiunto di Reggio Calabria Nicola Gratteri dopo che ieri due persone incappucciate hanno suonato a casa del ragazzo che vive a Messina.