Messina, sventato suicidio al tribunale: decisivo l’intervento di un carabiniere

Nella giornata di ieri un uomo ha tentato di lanciarsi dalla balaustra di Palazzo Piacentini. L’insano gesto, però, è stato bloccato da un agente in servizio

Tribunale-di-MessinaHa tentato il suicidio spettacolare, all’interno del Palazzo di Giustizia, laddove era stato da poco condannato per un capo d’accusa che riteneva ingiusto: nella giornata di ieri, a Palazzo Piacentini, attimi di paura si sono registrati nei corridoi vicini alla Corte d’Appello. Un uomo, infatti, ha tentato di buttarsi dalla balaustra, ma il suo disperato tentativo è stato arrestato dalla mano ferma di un carabiniere che lo ha riportato dentro con le cattive maniere, quando già era in procinto di lanciarsi nel vuoto.