Messina, successo per il concerto di Francesca Dego e Francesca Leonardi

Il duo Francesca Dego al violino e Francesca Leonardi al pianoforte ha mostrato un’intesa perfetta ieri sera, al “PalAntonello”, all‘interno della Stagione unificata dell’Accademia Filarmonica di Messina e dell’Associazione musicale “Bellini”, in un concerto totalmente dedicato a Beethoven

Francesca Dego e Francesca Leonardi 750x500_Acc.Fil.MEUn duo affiatato, di gran classe e tecnicamente perfetto, alle prese con il repertorio complesso e affascinante delle sonate per violino e pianoforte di L. V. Beethoven. Francesca Dego al violino e Francesca Leonardi al pianoforte hanno suonato ieri sera, al “PalAntonello”, all‘interno della Stagione unificata dell’Accademia Filarmonica di Messina e dell’Associazione musicale “Bellini”, in un concerto totalmente dedicato al compositore tedesco Ludwig van Beethoven. L’esibizione ha aperto la strada al primo dei tre appuntamenti che le vedrà protagoniste nella performance dell’intero ciclo dell’integrale delle sonate per violino e pianoforte. Questo lavoro è stato recentemente inciso per Deutsche Grammophon. È stupefacente sentire come Francesca Leonardi e Francesca Dego siano riuscite a raggiungere una fusione timbrica tra i due strumenti e un affiatamento tale da sembrare un tutt’uno, un continuo di uno strumento nell’altro. Un’intesa perfetta senza la minima sbavatura, d’altronde le due Francesca alimentano questo connubio artistico da oltre dieci anni. Pubblico in visibilio, applausi scroscianti e due i bis concessi: il capriccio n. 24 di Niccolò Paganini nella versione per violino e pianoforte di Szymanowski e una breve Bagatella   per violino e pianoforte di Ferruccio Busoni dal titolo “Piccola danza di negretti”. Si comunica che il concerto “Otto Stagioni…. Quattro musicisti, due capolavori…. un solo viaggio!” con il duo Bandini-Chiacchiaretta & Cerrato Brothers previsto sabato 16 gennaio, come indicato sul programma generale, viene posticipato a sabato 6 febbraio alle ore 18, al Palacultura “Antonello”. Lo spettacolo si svolgerà con le 4 Stagioni di Vivaldi e le 4 Stagioni di Astor Piazzolla. Premessa questa modifica al cartellone artistico, il prossimo appuntamento viene presentato dall’Associazione “Bellini” e dalla B&B cinematografica srl domenica 17 gennaio ore 18, Palacultura “Antonello” con “Canta il Cinema – grandi film e canzoni del cinema italiano dagli anni’30 agli anni ’60”. Un viaggio-spettacolo nella canzone e nel cinema dall’avvento del sonoro fino ai favolosi anni ’60. A realizzarlo l’Orchestra Sinfonietta Messina con Elisa Smeriglio, voce, Alfredo Catarsini, voce e Giovanni Puliafito, pianoforte e arrangiamenti. Proiezioni e racconti a cura di Orio Caldiron e Egidio Bernava. Il concerto delle prossima domenica necessita di prenotazione obbligatoria del posto numerato (prenotazione € 5), ingresso per i non abbonati € 15 (comprensivo di prenotazione). Prenotazioni al botteghino del Palacultura secondo il calendario: lunedì –mercoledì – venerdì -sabato dalle 17 alle 19; martedì e giovedì ore 15-17.

Francesca Leonardi piano_Francesca Dego violino_Acc.Fil.ME