Messina, Santisi mette il turbo: verso la chiusura di Casa Serena

Opposizione a oltranza già annunciata da partiti e sindacati: sarà battaglia?

nina santisi2Cambiare il paradigma utilizzato finora: basta riflessioni sulle strutture, occorre riporre al centro della scena l’individuo. L’assessore Nina Santisi lo aveva detto subito, appena insediatasi a Palazzo Zanca, allorquando aveva ereditato le macerie della gestione Mantineo: sarebbe stato questo il suo approccio organizzativo per tirare le redini dei servizi sociali cittadini. Detto fatto: Casa Serena chiuderà i battenti e verrà convertita in una nuova struttura, tenendo conto dei bisogni registrati sinora fra gli anziani. Un atto, ancorché ventilato, che ha già messo sul piede di guerra sia le forze politiche che il mondo sindacale. Dal Forza Italia all’Orsa in molti promettono battaglia.