Messina, la Cgil presenta il conto a Signorino: meno spot e più puntualità nelle spettanze ai servizi sociali

Il sindacato retto da Clara Crocè offre una panoramica del settore e denuncia l’Amministrazione: i lavoratori sono costretti ad anticipare le spese di tasca propria

clara crocèLa FPCGIL scrive all’Assessore al Bilancio, Guido Signorino, e chiede un incontro urgente per discutere della liquidazione delle fatture destinate a chi si occupa dei servizi sociali in città. L’incertezza sui tempi di pagamento ha esasperato i lavoratori, costretti ad anticipare le spese di tasca propria. Il tutto al netto di una retorica che celebra il nuovo corso, quasi il passaggio dall’emergenza all’eccellenza fosse stato realmente suggellato.

Di seguito indichiamo i tempi medi dei pagamenti delle fatture alle cooperative, secondo quanto rivelato dal sindacato retto da Clara Crocè:

  • ORSA MAGGIORE: SADH  Fattura elettronica 124 del  10/09/2015  (mese di Agosto) . Importo       137,938,7 mandata in liquidazione in data 10/12/2015 .
  • AZIONE SOCIALI: Centri aggregazione giovanile settore A Villa Lina- Vill. Aldisio  e Vill. Bordonaro.  Fattura elettronica  124  del 15/09/2015  (mese di Agosto). Importo   41,814,20    10/12/2015     mese di agosto 2015
  • AZIONE SOCIALE : Distretto d/26 educativa domiciliare minori- Fattura elettronica   127 del  15/09/2015  importo    periodo di riferimento dal 01 agosto 2015 al 30 settembre 2015  (102,331,08)        atto di liquidazione del 18 dicembre 2015.
  • COOPERATIVA CAS  e AMANTHEA :  fattura elettronica  del 30 settembre 2015 per  tre asili nido (Angolo del Cucciolo –Sam Licandro e Camaro 45,161,54  – 47,004,87  atto di  liquidazione il  16 dicembre 2015.
  •  COOPERATIVA  CAS : CAG   settore C ( Gravitelli e Vill. Camaro )  fattura n. 19   del 30 settembre 2015)   – 18,141,46 – 9.250,54  – 1.141,33  atto di liquidazione del 16 /12/2015
  • COOPERATIVA GENESI :  Trasporto centri riabilitativi  ( mese     luglio 2015 )    75,730,66  liquidazione il 18 novembre 2015.
  • COOPERATIVA GENESI :  Trasporto centri riabilitativi    (mese di Giugno 2015  ) Fattura elettronica 281 – atto di liquidazione  2 dicembre 2015
  • COOPERATIVA GENESI : SAD  -Fattura 284 del 22 settembre 2015 SAD ZONA SUD  mese di agosto 2015,        100,349,27  – ZONA NORD  Fattura  283 -  98.204.06  – Zona Centro fattura 282 -  98.204,06. Atto di liquidazione 21- dicembre 2015.
  • COOPERATIVA GENESI :  SAD 328     Fattura elettronica    n. 296   mese  Agosto  2015. 132.604,59  atto di liquidazione 16 dicembre2015.
  • CASA SERENA Fattura elettronica  n. 285 mese Agosto 2015- Importo 130,146,43 – liquidazione del  16 12/2015.
  • DON ORIONE  -  Fattura  254 del  5/10/2015  120.00,00  ( mese settembre 2015)– Atto di liquidazione  28  dicembre 2015.
  • PROGETTO VITA : Fattura elettronica  n. 291 Assistenza e Trasporto alunni disabili ( periodo 14 al30 settembre  2015) Importo  103.570,90  atto di liquidazione del 16/12/2015.

Da una rapida lettura è del tuo evidente che i tempi medi non vengono rispettati . Anzi, se non ci fossero le proteste puntuali dei lavoratori i tempi si allungherebbero di certo. Inoltre non possiamo fare a meno di rimarcare che impegno e valuta non corrispondono mai . Chissà perché?” commenta Clara Crocè stigmatizzando gli spot effimeri della Giunta.