Messina, il CdA del Corelli apre le porte a Ministeri

Dal Daf al conservatorio: così il messinese ha sbaragliato 1700 candidati

Giuseppe MinisteriIl fondatore della compagnia DAF, Giuseppe Ministeri, è ufficialmente entrato a far parte del Consiglio d’Amministrazione del Conservatorio Corelli di Messina: la sua nomina, vagliata dal Miur e ratificata dal ministro Stefania Giannini, è prevalsa fra le  1700 candidature che avevano partecipato al bando. L’interessato si è detto onorato del mandato ricevuto: “spero di essere all’altezza e lavorerà nel solo interesse della città, del Conservatorio, degli utenti e della struttura tutta“.