Messina, dissapori in Forza Italia: David vuole la leadership in Consiglio

Vaccarino viene eletto capogruppo di Grande Sud e Zuccarello, in rampa di lancio, vede ridimensionate le sue aspettative con un semplice mandato: addetto alla comunicazione

david zuccarelloCambiano squadra ma non migliorano i rapporti personali: soltanto così si possono spiegare i dissapori interni a Forza Italia, dove Paolo David e Santi Daniele Zuccarello hanno incrociato le lame come ai tempi del Pd. All’interno del gruppo Grande Sud Vaccarino è stato scelto quale leader dei consiglieri, mentre all’ex fondatore di Missione Messina è stato conferito il mandato di portavoce e delegato alla comunicazione esterna. La notizia è stata data ieri direttamente dall’ufficio stampa del Comune. Così facendo le aspirazioni di Zuccarello sono state ridimensionate, a dispetto di una qualifica formale che è in realtà estremamente aleatoria: dietro l’operazione ci sarebbe proprio David, il quale – da par suo – vorrebbe continuare ad essere il regista delle trattative nel Palazzo. Come? Rappresentando da solo le singole realtà che fanno parte della galassia genovesiana e che hanno sposato il progetto berlusconiano.