Messina, differenziata porta a porta: il Comune spera d’iniziare a marzo

Confronto in Commissione fra Giunta e Consiglio: confermata la strategia di Ciacci

RIFIUTI: IN VDA CRESCE RACCOLTA DIFFERENZIATA QUALITA'La raccolta differenziata porta a porta dovrebbe partire a marzo: questo, almeno, è l’auspicio dell’Amministrazione che sta lavorando alacremente affinché il progetto sperimentale possa partire nei tempi previsti, almeno per ciò che concerne la prima e la sesta circoscrizione. La strategia è quella delineata dall’ex commissario liquidatore Ciacci: si partirà dalle realtà periferiche per cingere d’assedio il centro cittadino, imponendo i nuovi usi con un processo graduale. Una strategia confermata dall’attuale commissario di MessinAmbiente Giovanni Calabrò, che chiede alla Polizia Municipale una grossa mano d’aiuto almeno nella prima fase.