Messina, crisi idrica: la settimana prossima gli interventi a Furci e a Forza d’Agrò

L’Amam e Siciliacque studiano l’azione congiunta: l’obiettivo è mettere in sicurezza la condotta disponendo un piano b in caso di emergenze

poca acquaTutto procede secondo i programmi: gli interventi per la messa in sicurezza della condotta idrica a Forza d’Agrò partiranno, con ogni probabilità, la settimana prossima, secondo quanto auspicato dall’Amam che intende effettuare tutte le operazioni necessarie per preservare il tratto. Parallelamente Siciliacque dovrà effettuare le operazioni di manutenzione fra Furci ed Alì, per realizzare il secondo bypass di emergenza che a giudizio dei tecnici rappresenterebbe il vero “piano b” in caso di difficoltà. Le parti, coordinate dal Dipartimento Regionale di Protezione Civile, sperano in tal modo di archiviare la minaccia dell’emergenza idrica, sebbene – durante le operazioni – alcuni disagi contenuti potrebbero registrarsi in città a causa di momentanee sospensioni dell’erogazione.