Messina, appena in 1.900 allo stadio. Delusione della società: “ma allora aveva ragione Lo Monaco…”

messina monopoli 3-2 (13)

Dai 18.500 del derby Messina-Catania di due mesi fa, ai 1.900 di ieri per la partita contro il Monopoli: la parabola del San Filippo continua, e non passa inosservata. Anche perchè nel match di due settimane fa contro il Benevento i tifosi erano ancora una volta 1.900. Pochissimi, per la città più grande e popolosa di tutta la Lega Pro. I numeri del girone d’andata sono lontanissimi: non solo il boom nel derbyssimo contro il Catania, ma anche i 5.100 contro la Lupa Castelli Romani o i 3.000 contro il Cosenza. Sono bastati un paio di risultati negativi per allontanare nuovamente la tifoseria messinese dalla squadra, e al San Filippo è rimasto soltanto lo zoccolo duro. Ma 1.900 tifosi per una città grande come Messina che milita in Lega Pro per il secondo anno consecutivo e che sta facendo un buon campionato (si trova infatti al settimo posto in classifica, al sicuro rispetto alla zona calda dei playout) sono un numero decisamente deludente. Anche rispetto allo scorso anno in cui la squadra era andata molto peggio, concludendo la stagione con un’amara retrocessione nel derby playout contro la Reggina.

messina monopoli 3-2 (3)Quest’anno, invece, la nuova società ha lavorato bene e nonostante a metà agosto la squadra fosse ancora in alto mare, senza neanche un calciatore tesserato, c’è stata una fase in cui ha persino alimentato il sogno di una promozione in serie B. Adesso comunque la squadra veleggia stabilmente a 6-7 punti di distanza dalla zona playoff mentre ha una decina di punti di vantaggio su quella playout. Amare le dichiarazioni del direttore generale Lello Manfredi che ieri, a fine partita, ha detto: “il mio sogno è quello di avere una tifoseria che segue sempre e comunque la squadra, al di là dei risultati. Il Messina si deve amare a prescindere. Non voglio darla vinta a Lo Monaco, spero di non dovergli mai dare ragione e non dovrebbero farlo neanche i miei concittadini“. Lo Monaco, per la cronaca, ha lamentato per anni il distacco del pubblico a fronte di risultati positivi (e due promozioni consecutive).

Le foto della partita di ieri (scatti di Paolo Furrer per StrettoWeb):