Maxi rissa durante l’arresto di un 35enne nel reggino: poliziotto ferito

Durante le fasi concitate dell’arresto un operatore di Polizia ha riportato la frattura scomposta del quarto dito della mano sinistra con prognosi di 30 giorni

PoliziaIeri, in via Colline Ospizio di Rosarno, la Polizia di Stato ha arrestato nella flagranza dei reati di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e di maltrattamenti in famiglia, Bara Yusuf, 35enne nato in Burkina Faso, irregolare nel territorio nazionale. In particolare,il personale del Commissariato di P.S. di Gioia Tauro in servizio di controllo del territorio è intervenuto a seguito di una richiesta di una cittadina extracomunitaria che asseriva di essere stata picchiata dal compagno. L’uomo è stato immobilizzato dall’equipaggio della Volante con non poche difficoltà all’interno dell’abitazione in cui conviveva con la vittima, 46enne nigeriana, che è stata accompagnata dal personale del “118” presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Polistena (RC), dove è stata curata per contusioni al volto, cuoio capelluto e collo con una prognosi di 7 giorni. Durante le fasi concitate dell’arresto un operatore di Polizia ha riportato la frattura scomposta del quarto dito della mano sinistra con prognosi di 30 giorni.