Maltempo, la tempesta polare sferza il Centro/Sud: temporali di neve, bufere nella notte

Maltempo, la tempesta polare vive le sue ore “clou” nella notte. Rovesci di neve fin sulle spiagge di tutte le Regioni, persino in Sicilia

NeveE’ una notte gelida e nevosa al Centro/Sud Italia con temperature molto basse, venti impetuosi e maltempo diffuso. La tempesta polare sta vivendo le sue ore clou, e nella notte continuerà a nevicare con un ulteriore calo della temperatura. La giornata di lunedì 18 sarà la più calda di quest’irruzione fredda. Intanto sono in atto forti temporali di neve nelle Regioni Adriatiche e all’estremo Sud: tuoni e saette tra i cumulonembi carichi di neve tra basso Abruzzo e Molise, e all’estremo Sud nella Sicilia nord/orientale tra messinese e catanese, e nello Stretto di Messina. I fenomeni continueranno ancora per molte ore nelle Regioni Adriatiche centro/meridionali e nel basso Tirreno tra Calabria e Sicilia.

Fa freddo ovunque: alle ore 22:00 abbiamo -2°C a L’Aquila, Potenza, Miglionico e Campobasso, -1°C a Viterbo e Martina Franca, 0°C a Cosenza, Avellino, Chieti, Venosa, Alberobello, Locorotondo, Putignano e Sulmona, +1°C a Pescara, Foggia, Vasto, Cerignola e Frosinone, +2°C a Roma, Catanzaro, Benevento e Vibo Valentia, +3°C a Catania, Messina, Reggio Calabria, Lecce, Gallipoli, Caserta e Latina,+4°C a Taranto, +5°C a Napoli, Bari e Salerno, +6°C a Palermo e Brindisi. In Sila spiccano i -12°C di Monte Botte Donato (1.929 metri di quota).

Il maltempo che da ore sferza gran parte del Centro/Sud continuerà ancora non solo nella notte, ma anche lunedì 19 con ulteriori nevicate fin su coste e pianure del Sud, anche in Sicilia, perché le temperature saranno ancora più basse rispetto ad oggi. I venti si attenueranno da domattina mentre gli ultimi fenomeni di neve residua continueranno fino al pomeriggio.

Fonte MeteoWeb