L’Unime incontra Elio Di Rupo per una collaborazione sui progetti comunitari

La collaborazione avviata consentirà di estendere le attività fino allo scambio reciproco di docenti e studenti

D RupoSi è tenuto nei giorni scorsi in Belgio un incontro fra l’Università di Messina (prof. Dario Latella, Delegato per il programma Horizon 2020) e una platea di soggetti pubblici guidati dall’ex Premier belga Elio Di Rupo, oggi Ministro di Stato e Sindaco di Mons. L’incontro ha avuto a oggetto l’avvio di una collaborazione stabile tra l’Ateneo, l’Università Libre di Bruxelles, l’Università di Mons e l’Ente vallone per l’inclusione sociale, la formazione e l’impiego, finalizzato alla istituzione di un gruppo di lavoro stabile che si occuperà dei temi progettuali legati prevalentemente al III pilastro del programma Horizon 2020 e, quindi, ai temi della integrazione dei giovani nel mercato del lavoro, della sostenibilità dell’occupazione e dell’inserimento delle popolazioni che vengono mosse dall’imponente flusso migratorio dei rifugiati. Lo strumento che si è scelto di utilizzare per il conseguimento di tale risultato è quello della mobilità geografica tra regioni affini, quali sono da sempre il meridione d’Italia e il Belgio, soprattutto vallone. Il prossimo passo che verrà compiuto si tradurrà a breve in una “missione economica” che il governo belga condurrà in Sicilia per incontrare le università e le organizzazioni imprenditoriali. La collaborazione avviata consentirà, inoltre, di estendere le attività fino allo scambio reciproco di docenti e studenti.