Lega Pro, il Cosenza spreca una grande occasione: ad Agrigento grande protagonista l’ex Reggina Zibert

Zibert AkragasIl Cosenza spreca una grandissima occasione nella 20ª giornata del girone C di Lega Pro, e interrompe una lunga striscia di risultati positivi racimolando la quarta sconfitta stagionale sul campo dell’Akragas ad Agrigento: 1-0 il risultato finale, decisivo il gol del giovane centrocampista sloveno Urban Zibert, migliore in campo. Portato in Italia dalla Reggina, lo scorso anno ha deciso il derby playout tra la Reggina e il Messina, fornendo in entrambe le gare l’assist vincente per l’1-0 degli amaranto, che hanno trionfato grazie alle reti di Insigne al Granillo e Balistreri al San Filippo. Il centrocampista sloveno ha siglato oggi la terza rete stagionale con la maglia dell’Akragas Agrigento, fermando la corsa del Cosenza che in caso di vittoria sarebbe andato al secondo posto a -2 dalla vetta, invece così resta quinto a -5 dalla Casertana e a -3 dal Foggia secondo. L’Agragas invece con questa vittoria si tira fuori dalla zona playout.
Sempre in Lega Pro, vince il Catania che al Massimino batte il Matera 2-1 e risale a metà classifica classifica nonostante la penalizzazione di -10. Stasera Juve Stabia-Catanzaro.