La Scuola Media “Pascoli” di Taurianova (Rc) è tra gli istituti premiati dal concorso “McDonald’s premia la scuola”

L’iniziativa ha premiato 46 scuole di tutta Italia con un montepremi complessivo di 250 mila euro

SCUOLA:STUDENTI IN CLASSE E GENITORI FUORI DALLA SCUOLA.ATT.PEREGO - SCUOLA ELEMENTARE DI VIA NOE - Fotografo: FOTOGRAMMAGrazie a “Punti che contano”, la raccolta punti del progetto “McDonald’s premia la scuola”, la Scuola Media Statale Pascoli di Taurianova (RC) è una delle venti scuole italiane che si è aggiudicata un kit didattico e tecnologico del valore di 8.000 euro. Altre venti hanno ricevuto strumenti per un valore di 2.000 euro. “McDonald’s premia la scuola” è un progetto sviluppato lungo i sei mesi di Expo 2015 e volto a sostenere la scuola italiana dal montepremi complessivo di 250.000 euro. Il concorso ha coinvolto 22.000 scuole italiane primarie e secondarie di secondo grado. Il progetto si è articolato in tre iniziative: “Punti che contano”; “Idee che valgono”, che ha premiato sei scuole per il miglior elaborato sul tema: “Come possiamo far vivere, anche dopo la fine di Expo 2015, le idee e i valori di questa grande manifestazione?”; “In Gita ad Expo”, che ha regalato a 30 alunni della scuola media di Lamporecchio, in provincia di Pistoia, un viaggio premio di due giorni per visitare Expo Milano 2015. La cerimonia di premiazione della Scuola Media Statale Pascoli di Taurianova avrà luogo martedì 12 gennaio alle ore 11.00 all’interno del ristorante McDonald’s di Gioia Tauro (RC), situato sulla Strada Statale 111 svincolo A3, e vedrà la partecipazione degli alunni e degli insegnanti.