Individuata la sede amministrativa per le nuove Società in house del Comune di Reggio

Individuata la sede amministrativa per le nuove Società in house del Comune di Reggio Calabria. Imminente la procedura ad evidenza pubblica per l’assunzione del personale

palazzo san giorgioLe nuove Società in house del Comune di Reggio Calabria hanno ufficialmente una casa. Si tratta della ex sede della V Circoscrizione comunale Ferrovieri – Stadio – Gebbione, sita in via San Giuseppe traversa IV. La Giunta comunale di Reggio Calabria ha approvato, su indirizzo del Sindaco Falcomatà, la concessione in comodato d’uso della struttura, demandando al dirigente della Macroarea Società Partecipate la redazione degli atti consequenziali, prevedendo per il contratto una durata complessiva di tre anni, rinnovabile alla scadenza. “Si tratta di un altro passo in avanti importante sulla strada della piena operatività delle nuove Società - ha commentato il Sindaco Giuseppe Falcomatà – nei locali della ex V Circoscrizione sarà ubicata la sede amministrativa delle Società. Contestualmente abbiamo individuato un’altra struttura, un ex concessionario di automobili ubicato sulla SS 106, che ha tutte le caratteristiche specifiche per diventare la sede operativa di Castore e Polluce. Si tratta di un bene confiscato alla criminalità organizzata che l’ANBSC ha destinato alla Corte d’Appello di Reggio Calabria. Proporremo un incontro al Presidente della Corte d’Appello affinché si possa trovare la soluzione migliore per entrambe le amministrazioni, chiedendo che quella struttura possa essere destinata come sede operativa delle Società. Sarà un altro passaggio essenziale sulla strada che ci porterà all’avvio di Castore e Polluce”. “Dopo anni di attesa - ha aggiunto il primo Cittadino - finalmente consegniamo alla città una struttura societaria organica, moderna ed efficiente, per la gestione dei servizi comunali. Il che ci consentirà da un lato di fornire le risposte più adeguate sul piano della tutela dei livelli occupazionali e dall’altro di ricostruire una capacità di intervento immediata su manutenzioni e servizi”. Nel frattempo si è svolta in mattinata una riunione operativa, coordinata dallo stesso Sindaco Falcomatà, propedeutica alla pubblicazione della procedura ad evidenza pubblica per l’assunzione del personale delle due nuove Società comunali.