Indirizzo coreutico nell’offerta formativa del “Rechichi” di Polistena (Rc)

Conferenza Stampa Rechichi PtofQuattro indirizzi di studio per una formazione internazionale e ispirata alla cittadinanza attiva. È l’offerta formativa varata dal Liceo Statale “Giuseppe Rechichi” di Polistena per il prossimo triennio, ai sensi della Legge 170 del 2015. Liceo Linguistico, delle Scienze Umane, Socio economico e musicale, nella sede staccata di Cinquefrondi, le opzioni che gli studenti del comprensorio saranno chiamati a scegliere entro il prossimo mese di febbraio. E la novità spunta con la sezione coreutica che si unirà all’indirizzo musicale già attivo da diversi anni. Il Dirigente Scolastico del “Rechichi”, Francesca Maria Morabito, questa mattina in conferenza stampa, ha chiarito ai giornalisti i termini della proposta didattica relativa al coreutico: «L’indirizzo è stato da noi richiesto e assegnato con specifica delibera della Provincia. Siamo in attesa di avere l’approvazione dell’Ufficio Scolastico Regionale, ma l’opzione è già presente nel modulo istanze on line che i genitori devono compilare per le iscrizioni del 2016 – 2017. Il coreutico- ha continuato la Professoressa Morabito – è abbinabile soltanto al Liceo Musicale e a tal fine preciso che la nostra sezione a Cinquefrondi è l’unico liceo al momento autorizzato dall’Usr per l’insegnamento delle discipline musicali nella provincia di Reggio Calabria». L’incontro è servito anche per illustrare il Piano Triennale dell’Offerta Formativa attraverso il quale il Liceo chiederà all’amministrazione il fabbisogno di docenti e di personale Ata per il prossimo triennio. Potenziamento di competenze linguistiche e logico matematiche, certamente, con un’attenzione al mondo imprenditoriale del territorio. «Abbiamo già avviato i contatti con le aziende locali per le attività di alternanza scuola – lavoro obbligatoria per gli studenti a partire dal terzo anno – ha continuato il Dirigente. I nostri allievi avranno anche la possibilità di usufruire del progetto Erasmus Plus, grazie al quale non solo studieranno all’estero, ma parteciperanno a stage lavorativi nei paesi ospitanti. Consapevoli che la mobilità internazionale è uno dei principi cardine della formazione dei giovani di oggi». Scambi culturali con studenti provenienti da altri paesi del mondo, grazie al progetto Intercultura e competenze informatiche con l’adesione al Piano Scuola Digitale, tra le altre attività del “Rechichi” che ha previsto due giornate Open Day per consentire ai genitori e agli studenti delle scuole medie di visitare tutte le sedi del Liceo: linguistico, socio – economico e scienze umane. Le strutture del Liceo Musicale saranno visitabili, naturalmente, nella sede staccata di Cinquefrondi. Porte aperte, quindi, il prossimo sabato, 23 gennaio, e il 13 febbraio, dalle ore 16 alle 19.