Ferrovie dello Stato: 500 posti di lavoro entro il 2016, ecco come candidarsi

Rfi e le organizzazioni sindacali Filt/Cgil, Fit/Cisl, Uiltrasporti, Ugl Taf, Fast Ferrovie e OrSA Ferrovie hanno raggiunto e siglato un accordo per la riorganizzazione delle attività di manutenzione dell’infrastruttura ferroviaria nazionale

riforma-lavoro-misure-fiscaliNuovi posti di lavoro in vista presso Ferrovie dello Stato, l’azienda che gestice il sistema ferroviario italiano, ha deciso di assumere 500 persone entro il 2016. Rfi e le organizzazioni sindacali Filt/Cgil, Fit/Cisl, Uiltrasporti, Ugl Taf, Fast Ferrovie e OrSA Ferrovie hanno raggiunto e siglato un accordo per la riorganizzazione delle attività di manutenzione dell’infrastruttura ferroviaria nazionale. Coloro che desiderano candidarsi per posto di lavoro nelle Ferrovie dello Stato possono accedere alla sezione lavora con noi del sito web aziendale da cui consultare eventuali posizioni aperte o inviare una propria candidatura spontanea in vista di future assunzioni. Al momento sono già attive delle selezioni di personale per lavorare in Trenitalia.