Denunciato nel reggino per atti persecutori e minacce di morte

Carabinieri (4)I Carabinieri della Stazione di Palizzi Marina hanno notificato, a un uomo del posto, un’ordinanza di applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. La vicenda trae origine dalla denuncia fatta dalla vittima che, dallo scorso novembre, dopo aver interrotto l’attività domestica nella casa del prevenuto, è stata costretta a subire continue condotte persecutorie e in particolare numerose chiamate telefoniche e continui SMS riportanti minacce di morte, tanto da costringerla a vivere in un stato d’ansia e di paura compromettendo così il suo normale svolgimento della vita quotidiana.