Cinquefrondi (Rc), domani incontro con Adelmo Cervi

IO CHE CONOSCO IL TUO CUORE siNell’ambito della programmazione culturale promossa dall’Amministrazione Comunale di Cinquefrondi si terrà nella sala della locale Mediateca Comunale venerdì 15 gennaio 2016 alle ore 18,30 un incontro con Adelmo Cervi, autore del libro “Io che conosco il tuo cuore” nel quale ripercorre la storia, col suo significato profondo, di una delle più drammatiche testimonianze della Resistenza italiana, quella dei fratelli Cervi, uno dei quali Aldo papà dell’autore, fucilati dai fascisti al poligono di tiro di Reggio Emilia il 28 dicembre del 1943. Si traccerà, quindi, dalla viva voce di colui il quale mantiene un legame indissolubile con una storia, quella dei sette fratelli Cervi, divenuta nel tempo simbolo e mito di un’Italia che oggi appare molto distante da quella: la minaccia del fascismo, della dittatura che getta nello scompiglio e nel terrore di aggressioni e prepotenze varie un mondo contadino, cui i Cervi appartenevano, ma anche il tentativo di reprimere, con l’uccisione, ogni ipotesi di propaganda clandestina contro il regime. Questo lo scenario nel quale si svilupperà, in un incontro con la cittadinanza volutamente informale, tra domande, racconti ed immagini video, il significato della memoria come snodo cruciale per la ricostruzione di un sentimento comune che possa proiettare l’Italia nel futuro. La memoria, la storia, le tradizioni cui l’Amministrazione Comunale, intensamente impegnata in un lavoro di rivalutazione e valorizzazione del locale patrimonio storico, artistico e naturalistico, vuole attingere non certamente con accenti nostalgici ma come elementi vivi della realtà ritenuti necessari per intraprendere un lavoro di ricostruzione di un tessuto sociale nel tempo divenuto sfibrato.