Capo d’Orlando, pizzicato al controllo: 35enne fermato per droga

L’uomo è finito nel mirino dei carabinieri per il suo atteggiamento sospetto durante un controllo di rito al posto di blocco

posto di_blocco_carabinieri_L’accusa è chiara: detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I Carabinieri di Sant’Agata di Militello, nella giornata di ieri, hanno tratto in arresto Alessio Ciminata, 35enne residente in contrada Piscittina, già noto alle forze dell’ordine per reati della medesima categoria. Intorno alle 21 l’uomo è stato fermato a bordo della sua vettura e gli agenti, insospettiti dal suo atteggiamento, hanno sottoposto a perquisizione il mezzo, rinvenendo 3 grammi di eroina, 120 grammi di hashish e svariate dosi di marijuana. L’uomo è stato portato in caserma ed il magistrato competente ha disposto i domiciliari nell’attesa dell’udienza di convalida.