Basket: la Vis Reggio contro Catanzaro vuole allungare la striscia di vittorie

Matteo Stracuzzi in azioneLa Virtus Catanzaro domani, la Nuova Jolly giovedì, la Botteghelle Basket domenica prossima. Un vero tour de force attende la Vis Reggio Calabria, capolista solitaria del girone calabrese di serie C Silver. Tre gare in una settimana per difendere il primato in classifica dall’attacco del Val Gallico, distante appena due lunghezze e per nulla intenzionato a mollare la presa. Si inizia contro la Virtus Catanzaro di coach Tunno, quarta forza del torneo. Un match di alta classifica che nasconde non poche insidie per i reggini, fra le cui fila potrebbe esordire il neo arrivato Antonio Fazio, play/guardia ex Green Basket Palermo, fresco di tesseramento in canotta bianco/amaranto.
Il capitano dei reggini, Matteo Stracuzzi, presenta così la gara contro i giallorossi catanzaresi: “E’ una partita importante, contro una squadra di alta classifica, la prima di un trittico in soli sette giorni. Un trittico che vogliamo inaugurare nel migliore dei modi, specie in casa, dove non possiamo assolutamente concederci passi falsi. Affrontiamo una compagine che già all’andata ha dimostrato di essere pericolosa, fatta di giovani che corrono per quaranta minuti, contro i quali dobbiamo essere bravi a sfruttare la nostra maggiore fisicità sotto i tabelloni. Questo è un momento cruciale della stagione: il nuovo acquisto Antonio Fazio può darci una mano nell’allungare le rotazioni”.
All’andata (era inizio novembre) la Vis espugnò il PalaGiovino di Catanzaro col punteggio di 86 a 62, soffrendo solo nel primo quarto.
Palla a due alle 18 di domani al PalaBotteghelle.
Arbitrerà la coppia composta da Francesco Gallo e Alessio Mafrici. Entrambi i fischietti appartengono alla sezione di Reggio Calabria.