Barcellona P.G, la Giunta Materia approva la delibera di proposta del baratto amministrativo

2 - Roberto MateriaLa Giunta comunale ha approvato la delibera con la quale propone al Consiglio Comunale l’approvazione, ai sensi dell’art. 24 della L.164/2014, del “Regolamento sul baratto amministrativo“. La suddetta legge, infatti, prevede la possibilità per i Comuni di deliberare riduzioni o esenzioni di tributi a fronte di interventi per la riqualificazione del territorio, da parte di cittadini singoli o associati. Secondo quanto deliberato dalla Giunta, i cittadini che hanno un Isee che non supera gli 8 mila e 500 euro, potranno barattare il pagamento dei tributi, con una pari prestazione lavorativa.

Dopo il via libera della Giunta la proposta prima di essere sottoposta all’approvazione dell’Assise cittadina seguirà l’iter previsto: ossia la necessaria approvazione della commissione regolamenti e la sottoposizione al parere del revisore dei conti. L’Amministrazione Comunale di Barcellona Pozzo di Gotto ha inteso, quindi adottare uno strumento che combina l’attenzione verso le fasce più fragili della popolazione con la possibilità di poter assicurare maggiori servizi in favore della vivibilità, del decoro cittadino e della tutela del territorio.