Assenteismo a Messina, 78 condanne per i lavoratori dell’istituto autonomo case popolari

Nel dicembre 2012 tra gli impiegati dell’Iacp 4 persone furono arrestate, 54 denunciati con obbligo di firma e 23 semplicemente denunciate, accusate di falso ideologico e truffa aggravata allo Stato

assenteismoMano dura del giudice nel processo per truffa contro i lavoratori dell’istituto autonomo case popolari di Messina. 78 lavoratori sono stati condannati per assenteismo a pene che vanno da un minimo di quattro mesi di reclusione ad un massimo di un anno e cinque mesi, con pena sospesa per tutti. Una sola la persona assolta con formula piena. Nel dicembre 2012 tra gli impiegati dell’Iacp 4 persone furono arrestate, 54 denunciati con obbligo di firma e 23 semplicemente denunciate, accusate di falso ideologico e truffa aggravata allo Stato. La Guardia di Finanza nel corso delle indagini hanno filmato gli spostamenti degli impiegati riprendendoli mentre a turno strisciavano tre- quattro tesserini alla volta.