A Reggio il Corso Teatrale Propedeutico per attori con la Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe di Udine e la Compagnia Scena Nuda

Propedeutico_locandina_Nuova (1)Una straordinaria opportunità di formazione per attori ideata per accompagnare i ‘primi passi’ nell’incontro con le tecniche e per offrire nel contempo un servizio di conoscenza e orientamento al mestiere, la consapevolezza dei propri mezzi espressivi, delle proprie attitudini e di quanto fa parte della didattica del teatro. È l’occasione offerta dalla Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe di Udine e dall’Associazione Culturale Teatrale Scena Nuda di Reggio Calabria che, dopo aver sviluppato un programma comune, svolgeranno nella Residenza di Reggio Calabria il Corso Teatrale Propedeutico di formazione attoriale: l’esplorazione della didattica teatrale professionale. Un percorso strutturato di discipline che permetterà agli allievi di conoscere e confrontarsi con maestri di fama internazionale e di conseguire una base di formazione per attori per tentare, successivamente, i provini per frequentare i corsi triennali delle Accademie nazionali teatrali riconosciute in Italia. Con la direzione artistica di Claudio de Maglio e di Teresa Timpano, il laboratorio di formazione vuole essere un viaggio per i giovani tra i 17 e i 25 anni atto a seminare le basi di uno sviluppo sempre più verticale nella materia teatro e avrà come oggetto di studio le seguenti discipline: improvvisazione teatrale, training dell’attore, danza contemporanea, yoga/Indie motion, musica attiva, storia del teatro, dizione/impostazione voce. Si svolgerà presso il Teatro U. Zanotti Bianco di Reggio Calabria dal 2 Febbraio al 18 Marzo 2016, nei giorni di martedì, mercoledì, giovedì e venerdi dalle 14.00 alle 19.30, per un numero di 150 ore complessive. Per informazioni scrivere a formazione@compagniascenanuda.it o chiamare il numero 329 7093091. L’iniziativa riflette gli standard di qualità e le scelte di indirizzo pedagogico della Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe, verranno, inoltre, inclusi cicli di lezioni di approfondimento con docenti ospiti esterni e incontri/conferenze con operatori teatrali.

Direzione artistica: Claudio de Maglio – Teresa Timpano

Progetto Yard Cantiere Creativo
Residenza Teatrale realizzata con il contributo della legge N°3 del 2004 e art. 45 del decreto MIBACT del 1 luglio 2014.

Yard – Cantiere Creativo Progetto Di Residenza Teatrale
Chi siamo se non la nostra esperienza, la strada che abbiamo percorso, quello che siamo riusciti a costruire. Chi siamo se non quello che potremo essere, la strada che potremo percorrere o quello che riusciremo a costruire da quest’istante in poi. Tra i vari significati che la parola “yard” racchiude in se c’è qualcosa, un tratto, che li unisce tutti in un’unica circostanza, e questa circostanza è in sé la possibilità che abbiamo di crescere conseguentemente ad una scelta effettuata. Il teatro sarà contenitore e contenuto di questo viaggio. Sarà il teatro la lente che ci permetterà di misurare il percorso nel tempo di questa esperienza, di questa crescita personale e collettiva, ovunque essa porti. Il teatro sarà l’obiettivo che ci permetterà di guardare con chiarezza e specificità non all’obiettivo, bensì all’istante. Sarà il cantiere dove si assaporerà ogni momento della costruzione, con i piedi ben piantati a terra e con gli occhi fissi sulle nostre mani che danno forma alle nostre immagini, con il respiro che sarà metronomo del rinnovarsi e del creare ed il cuore rivolto costantemente al cielo.