A Melito di Porto Salvo (Rc) nasce il comitato “Fare per Melito”

Melito di Porto SalvoA Melito di Porto Salvo, da un confronto e dalla sincera amicizia di alcune persone che si sono ritrovate a discutere, nasce un comitato civico denominato “Fare per Melito”. Il comitato “mette al centro del suo operato il cittadino che ad esso si può rivolgere per manifestare bisogni, esternare necessità e proporre iniziative atte a promuovere il territorio. Il fine che si propone il sodalizio è la valorizzazione delle risorse di cui tutti riconoscono l’esistenza e la potenzialità ma che, a tutt’oggi, sono poco sfruttate se non addirittura inesplorate. Consapevoli che la congiuntura economica che viviamo è altamente negativa, siamo, nel contempo, convinti che questo è il momento appropriato per ripartire; di fronte a troppe parole avvertiamo l’esigenza e l’urgenza delle concretezze. Il riscatto del territorio ed il suo conseguente sviluppo passa attraverso la promozione sistematica di alcuni valori fondamentali, nonché sulla garanzia, per le nuove generazioni, di due capisaldi di una società che ambisca a formare cittadini liberi: l’istruzione ed il lavoro. Il nostro motto è che tutti devono andare avanti e nessuno deve rimanere indietro. A tal fine instaureremo un proficuo dialogo con le Istituzioni sia a livello comunale che provinciale e regionale, senza alcuna discriminazione politica o di altro genere. Su una cosa saremo inflessibili: qualsiasi iniziativa, qualsiasi istanza promossa deve essere riconducibile al crisma della legalità. Parametro molto spesso abusato ma che stavolta oltre ad essere scritto e proferito verrà ortodossamente praticato. Chi non si adegua a quest’intendimento può tranquillamente percorrere altre vie poiché noi faremo della legalità la nostra strada maestra. Per tutti coloro che hanno un sano interesse verso quest’iniziativa comunichiamo che il comitato civico ‘’Fare per Melito’’ ha sede nell’ omonimo paese in via Nazionale n°26. Lo stesso sarà, nei giorni a venire, pubblicamente presentato al territorio”.