Vittoria dei ragazzi calabresi alle elezioni universitarie della “Sapienza”

ElectionsAncora una volta i calabresi dimostrano le competenze, la voglia e gli stimoli nel portare “cambiamenti” all’interno dell’Università. Ennesimo trionfo  dell’Associazione studentesca apartitica “Vento di Cambiamento Fenix” per il rinnovo degli Organi Centrali e dei Consigli di Facoltà dell’Università Sapienza di Roma. Grazie ai 5728 voti, Vento di Cambiamento si conferma prima forza dell’Ateneo più grande d’Italia infrangendo il record storico di preferenze (ottenuto due anni fa dalla stessa lista). E’ il successo del Meridione e delle enormi capacità aggregative e sociali di tutti quei ragazzi provenienti da lì e che hanno visto nell’associazionismo e in Vento di Cambiamento un modo per farsi strada, far conoscere le proprie capacità. Ragazzi che si stanno confermando con solidità e passione, tra le vie dell’Ateneo, e non solo. Professionisti già affermati e studenti che con grande impegno continuano a scrivere la storia della Sapienza in Italia, emergendo per la dedizione e la passione nel concreto, mettendo in risalto il “bello” espresso come gruppo nell’amicizia e nel lavoro studentesco. Il Meridione che unisce, che si conferma punto di riferimento per tutti gli studenti, da Nord a Sud, senza preconcetti territoriali, sociali e religiosi, tutti uniti per obiettivi che di fatto poi sono comuni.

Tra i Consiglieri eletti in questa tornata elettorale spiccano i nomi di Angelo Marzano per quanto riguarda il Consiglio d’Amministrazione, originario di Bovalino (RC), mentre i Senatori Accademici eletti sono tre: Matteo Catananti, di Castrovillari (CS), Maria Giacinta Bianchi, di Latina, e Alessandro Cofone, di Corigliano Calabro (CS). Per quanto riguarda invece l’Adisu Roma Uno e il comitato dello Sport sono stati eletti Giorgio Nicu (Roma), e Federico Maria D’Alessio (Nocera Inferiore, Salerno). Coordinatori di questa avvincente, e VINCENTE, campagna elettorale sono invece Mario Donadio, di Morano Calabro (CS) e Luca Lucchetti, di Spezzano Albanese (CS).

È il successo della lealtà e dell’amicizia, valori cardine dell’Associazione. Una grande famiglia,  composta da ragazzi seri e competenti che fanno dell’associazionismo sano e costruttivo il loro punto di partenza. Però la gratificazione più bella è quella delle migliaia di studenti che ripongono da anni la fiducia in Vento di Cambiamento Fenix , che rappresenta la vera forza trainante per lavorare sempre di più e sempre meglio, per proporre progetti sempre più ambiziosi per l’Ateneo che rappresentano, che ha una storia lunga oltre 700 anni. I coordinatori hanno voluto esternare il loro pensiero : “Grazie a chi ci ha sostenuto, a chi ancora una volta ha fatto la scelta giusta, ed un enorme in bocca al lupo a tutti i nostri Rappresentanti, dagli Organi centrali alle singole facoltà, con l’auspicio che sappiano onorare questa grande famiglia e quella barca che a vele spiegate è spinta da un Vento di Cambiamento, che ormai è una bellissima realtà”.

Nicolino D’Ascoli