Uccide la figlia appena nata, arrestata la madre in Calabria

L’arresto é stato fatto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Catanzaro su richiesta della Procura

neonatoI carabinieri della Compagnia di Soverato, nel catanzarese, hanno arrestato, Marianna Roshka, 32enne ucraina, accusata di avere ucciso il 17 agosto scorso la bambina che aveva appena partorito. L’arresto é stato fatto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Catanzaro su richiesta della Procura. La donna aveva nascosto la sua gravidanza anche al compagno.