Taormina, dissesto idrogeologico: la Protezione Civile ordina lo sgombero di alcune case

L’input è stato recepito dal Comune che adesso deve valutare le ricadute del provvedimento sui nuclei familiari dei proprietari degli immobili

protezione civileAlcune abitazioni costruite nella zona di Madonna delle Grazie, a Villagonia e in contrada Zaccani dovranno essere abbattute: la necessità e l’urgenza degli sgomberi è stata ribadita dal Dipartimento nazionale della Protezione Civile al primo cittadino di Taormina, il quale deve adesso fare i conti con le prescrizioni e con le parallele esigenze dei nuclei familiari costretti a sbaraccare. Il provvedimento era nell’aria da ottobre, allorquando a fine mese i funzionari della PC si mossero con un’ispezione.