Successo per la mostra di presepi a Gioia Tauro

12442832_1246552738693510_329593738_nGioia Tauro, 27 Dicembre 2015, Centro Storico. Natività, presepi, pastori minuscoli, pecorelle, muschio e re magi … sembrerebbe di stare a via San Gregorio Armeno invece la location è tutt’altro che napoletana.
Non all’ombra del Vesuvio, ma in un angolo caratteristico e prezioso del Piano delle Fosse (la coorte di Palazzo Tripodi-Starace), messo a disposizione dal personale della Trattoria-enoteca “Vico Scuro”, l’Associazione Culturale CESAR, ha dato luogo all’evento natalizio che ha visto come protagonista assoluto l’artigiano e maestro presepista Teodoro Marra.
Nel suggestivo scenario del Centro Storico tutto agghindato per le feste natalizie, la popolazione non si è certo sottratta all’appello degli eventi di queste festività.
Innumerevoli, infatti, le presenze registrate nel luogo in cui la mostra è stata aperta al pubblico.

12431476_1246552898693494_1595052248_nGioiesi e non, hanno avuto modo di ammirare nel corso del pomeriggio le opere di Marra, il quale si è detto soddisfatto alla vista delle numerose e costanti code createsi all’interno dell’edificio ospitante le sue creazioni.
Commovente ed intenso pomeriggio a lume di molte candele, ritorno alle tradizioni natalizie nel loro cuore pulsante, nonché la natività e l’intera tradizione presepista, CESAR ha scelto questi ingredienti per far delle feste non solo eventi in grande, ma anche amore per tutto ciò che è arte, tradizione e gratuità.
L’artista, dopo lunghe ore trascorse a descrivere sin nei minuziosi dettagli ogni suo prezioso pezzo, ha più volte ricordato e ringraziato con caldo affetto, Katia Macheda, un’amica da lui definita “cara”, la quale ha incoraggiato e accompagnato ogni suo passo da artigiano, portando anche online le sue creazioni.
Sullo sfondo di un presepe vivente in fermento(organizzato dalla Parrocchia di Sant’Ippolito Martire, dall’Associazione Culturale Centro Storico Piano delle fosse e da altre associazioni gioiesi ),la saletta di Palazzo Tripodi-Starace in cui la mostra ha avuto luogo, ha ospitato dunque tanti appassionati cittadini di ogni età e di ogni paese e paesello dei dintorni.
Con questa grande soddisfazione ed i più sinceri complimenti all’artista Marra per il suo lavoro magistrale, lo staff di CESAR tutto, si unisce nell’augurare a tutti buone feste.