Sporting Locri, Tavecchio: “è una vergogna, porteremo la Nazionale perché le belle realtà non si devono spegnere”

Carlo TavecchioVergogna, porteremo a Locri le azzurre del calcio a cinque per testimoniare la nostra solidarieta‘”. Carlo Tavecchio esprime via Ansa il suo sdegno per le minacce che hanno costretto la societa’ femminile della cittadina calabrese a dare l’addio all’attivita’ agonistica.  “Il calcio italiano e’ unito contro la violenza e contro la vergogna di chi attraverso la minaccia non vuole si faccia sport – prosegue il presidente della Federcalcio -. Esprimo massima solidarieta’ allo Sporting Locri, ai suoi dirigenti e alle sue tesserate, la Figc e’ al loro fianco. Andremo in Calabria con la Nazionale femminile di Calcio a 5 per testimoniare tutto il nostro sostegno affinché nel meridione d’Italia non si spenga una bella realta’ di sport in rosa“.