Sporting Locri, Marziale: “cedimento a ricatti migliore alleato della mafia”

sporting locri 01“E’ dovere di ogni società compiutamente civile tenere distanti i più giovani dalla tentazione della mafia e perché si abbia successo è necessario abbandonare la retorica per dimostrare con i fatti di stare dall’altra parte”: è quanto sostiene il sociologo Antonio Marziale, presidente dell’Osservatorio sui Diritti dei Minori, in relazione alle minacce ricevute da alcuni giornalisti e da una squadra di calcio femminile in Calabria. “Fatti che – incalza Marziale – non possono scaturire che dal coraggio. Ecco perché auspico che i diretti interessati continuino nel loro impegno senza tentennamenti. Il cedimento ai ricatti è da considerarsi quale migliore alleato della mafia e il messaggio che giunge ai soggetti in età evolutiva è devastante”.