Sporting Locri, il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani al fianco della squadra reggina

sporting locri 01“Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei Diritti umani- scrive il Prof. Romano Pesavento, presidente Coordinamento nazionale dei docenti della disciplina dei diritti umani- esprime la sua solidarietà alle ragazze della squadra femminile di calcio a cinque di Locri ed apprende con rammarico la decisione della società di smettere di giocare e sciogliere il gruppo. Lo sport è vita, libertà e cultura, specialmente in aree depresse. Anche attraverso lo sport, si riesce ad incidere e a lasciare un segno nella lotta alla disaffezione civica. Facciamo appello alle autorità più eminenti della società civile e dello Stato affinché si ripristini un clima sereno al più presto possibile”, conclude