Sporting Locri, enti e istituzioni lavorano per una nuova proprietà legata al territorio

sporting locri 01Il presidente della Lega nazionale dilettanti (Lnd), Antonio Cosentino, ed il presidente del comitato regionale Saverio Mirarchi, insieme al sindaco di Locri Giovanni Calabrese, hanno incontrato nel pomeriggio, nella sede del Comune, il presidente dello Sporting Locri Ferdinando Armeni. Nel corso del colloquio ha telefonato il presidente della Figc Carlo Tavecchio che ha ribadito il suo incoraggiamento alla dirigenza, invitandola a proseguire l’attivita’ e manifestando la vicinanza della Figc I vertici della Lnd hanno ribadito il sostegno del mondo sportivo, mentre il sindaco si e’ detto disponibile a rappresentare la societa’ “nella speranza e col desiderio fortissimo che a Locri non ci sia niente che non sia confacente con la legalita’ ed il vivere civile”. Durante il colloquio e’ stata anche presa in esame la possibilita’ della cessione della societa’. Al riguardo la situazione e’ stata temporaneamente “congelata” per vedere gli sviluppi ma qualora dovesse essere questa la strada da percorrere, tutti gli intervenuti hanno ribadito la necessita’ che un’eventuale alternativa sia trovata sul territorio. “Questa societa’ – e’ stato il giudizio di tutti appartiene a Locri ed e’ giusto che rimanga in questo territorio”.