Sbarco 212 migranti nel porto di Crotone

Migranti (1)Si sono completate le attività di sbarco, avviate nella mattinata odierna che hanno interessato i migranti sopraggiunti a bordo della motonave “Bourbon Argos” impiegata nel dispositivo del soccorso internazionale, attivo nel canale di Sicilia. Le operazioni si sono svolte secondo il collaudato meccanismo messo a punto nel cosiddetto protocollo operativo sbarchi per un compito coordinamento, nel dettaglio, delle modalità d’intervento delle strutture operative del pubblico soccorso, delle forze di polizia e dell’associazionismo. In discrete generali condizioni di salute, anche per l’avvio delle consultazioni sanitarie direttamente a bordo, già durante la traversata, a cura di una equipe dell’associazione non governativa “Medici senza frontiere”, preparata ad operare in contesti di elevata complessità, i 212 migranti sono stati condotti, su specifico indirizzo ministeriale, presso il locale CDA/CARA, ove saranno completate le attività di approfondimento sanitario e di identificazione. Di prevalente nazionalità subsahariana, tra le 30 sopraggiunte era altresì presente una donna in gravidanza senza alcuna rilevata criticità collegata allo stato di salute.