Sbarchi, nuovo boom: 2.000 migranti salvati dalla Guardia Costiera italiana [VIDEO]

soccorso migranteSono circa 1984 i migranti complessivamente tratti in salvo nel corso di 11 distinte operazioni di soccorso coordinate dalla Centrale Operativa della Guardia Costiera di Roma del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Le richieste di soccorso, giunte alla Centrale Operativa tramite telefoni satellitari, riguardavano 8 gommoni e 3 barconi.

In particolare, 4 gommoni con a bordo complessivi 458 migranti, sono stati soccorsi da Nave Diciotti CP941 della Guardia Costiera, ulteriori 3 gommoni con circa 300 migranti complessivi sono stati soccorsi da Nave Cigala Fulgosi della Marina Militare del dispositivo Mare Sicuro, mentre l’unità spagnola Canarias e l’unità inglese Enterprise, entrambe inserite nel dispositivo EUNAFORMED, hanno soccorso 2 barconi, con a bordo rispettivamente 286 e 416 migranti. Inoltre, alle operazioni di soccorso ha preso parte anche l’unità Bourbon Argos di Medici Senza Frontiere che ha inizialmente tratto in salvo 428 migranti a bordo di un barcone e, successivamente, 96 migranti a bordo di un gommone.