Regione Calabria, l’Assessore Roccisano sulle decisioni del Consiglio regionale

germaneto cittadella regione calabriaL’ impegno forte e determinato dell’ Assessore regionale al Lavoro ed alle Politiche sociali Federica Roccisano, che si è battuta affinché il capitolo delicato ed importante per l’economia e il benessere calabrese, riferito al settore socio assistenziale venisse riconosciuto con dignità, ha trovato il giusto riscontro, da parte del Consiglio regionale. Con l’assestamento del bilancio approvato ieri – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta – infatti ci si è impegnati a coprire il debito che si aveva nei confronti delle strutture socio assistenziali. Quest’operazione permetterà alle strutture di ricevere quanto è loro dovuto per poter così ripianare i debiti che, a loro volta, avevano contratto per poter pagare i loro dipendenti e le relative spese di funzionamento. “Per anni le politiche sociali sono state considerate la cenerentola del bilancio, e persino depredate a vantaggio di altri settori. Con l’assestamento, e il conseguente ripiano del debito, vogliamo definire – ha detto l’Assessore Roccisano- un punto zero e prospettare per l’anno 2016 una gestione migliore e più efficace del settore. Già dalla settimana prossima verranno ufficialmente aperti i lavori del tavolo del partenariato del settore socio-assistenziale all’interno del quale si definiranno i prossimi step per l’avvio del trasferimento delle competenze del settore ai comuni, tra cui un proficuo affiancamento ai comuni stessi, e arrivare finalmente nei prossimi mesi ad una applicazione reale della legge 328/2000.Tutto ciò dimostra come la giunta Oliverio si distingue e cambia rotta, e dimostra di essere sensibile alle necessità del settore delle politiche sociali, degli utenti e dei lavoratori”.