Reggio, successo per il flash mob “Move for Inclusion 2015” [FOTO]

Special Olympics  (1)Grande successo per il  flash mob “Move for Inclusion 2015” a cui hanno partecipato gli atleti di Special Olympics. L’ evento promosso da Special Olympics Italia, si è tenuto contemporaneamente  in diverse città italiane al fine di promuovere i valori dello sport e la piena integrazione delle persone con disabilità intellettiva.  All’ incontro, presso Porto Bolaro,  hanno partecipato l’ avv. Giuseppe Lombardo delegato provinciale Coni, il direttivo regionale e della provincia di Reggio Calabria di Special Olympics. “E’ stata una manifestazione importante – ha sottolineato l’avv Lombardo – in cui sono emersi i valori dell’inclusione e della solidarietà. La presenza di numerosi atleti ha mostrato l’importanza di promuovere il riconoscimento dei  diritti  di ogni uomo, nella consapevolezza della necessità di dare un maggiore sostegno alla realizzazione delle condizioni necessarie a garantire l’inclusione effettiva delle persone con disabilità nei diversi contesti della società”.  Inoltre, erano presenti le ASD affiliate:  ANDROMEDA POLISPORTIVA (Reggio Calabria), KIWANIS JUPPITER, KIWANIS JUNIOR JUPPITER; KEY CLUB    L.C. CAMPANELLA JUPPITER (Reggio Calabria), A.S.D.ARTISTICO REGGIO (Reggio Calabria), A.M.A.T.A. LUNA NUOVA (Catona-Reggio Calabria), CODANZARE DI F. ATTINA’  (Reggio Calabria), LE ALLIEVE DELLA SCUOLA DI DANZA G. CUTRUPI (Reggio Calabria), BALLET SCHOOL (Pellaro –Reggio Calabria), A.S.D. POLIZIA DI STATO TENNIS ZUMBA (Reggio Calabria) ASS. PICCOLA OPERA PAPA GIOVANNI CASA FAMIGLIA F. FALCO (Melito P.S.-Reggio Calabria) , A.S.D. NEW MOVING CLUB (Pellaro-Reggio Calabria).

Special Olympics  (2)