Reggio, opere edilizie abusive: iniziano le demolizioni

demolizione opere abusiveSu disposizione della Procura di Reggio Calabria, il Corpo forestale dello Stato ha avviato la demolizione delle 686 opere edilizie abusive. I comuni interessati sono 22 tra cui Reggio Calabria con 328 abusi (47%) e Bagnara Calabra con 166. La Prefettura ha delegato il Questore di Reggio Calabria per l’organizzazione del presidio dell’area di cantiere, da parte delle Forze dell’Ordine e effettuerà la supervisione delle operazioni di demolizione. Nella scelta delle opere abusive da demolire si e’ tenuto conto dei volumi da abbattere, della finalita’ dell’abuso realizzato, della pluralita’ dei vincoli violati, degli eventuali pericoli per l’incolumita’ pubblica nonche’ della qualita’ soggettiva dei condannati.