Reggio, nuovi Bus Atam: “offre il sindaco della “svolta” ma paga Scopelliti”

Sono stati presentati questa mattina 8 nuovi bus Atam inseriti a Reggio per incrementare il servizio di trasporto pubblico locale in città

nuovi bus atam (9)“Un’altra azione lungimirante targata centrodestra giunge a supporto delle politiche di mobilità e trasporti della città di Reggio . Otto nuovi autobus saranno messi in esercizio dallAtam grazie ai fondi stanziati dalla Giunta Scopelliti nell’ambito di un programma regionale per il miglioramento della qualità dell’aria attraverso l’ammodernamento del trasporto pubblico locale. Su un ammontare complessivo di 1.148.000 euro, destinati alla Regione Calabria, la Giunta di centrodestra ha destinato alla nostra cittá ben 1.100.000 euro e 48.000 alla cittá di Catanzaro, segno tangibile questo della dovuta attenzione che Reggio aveva assunto, in quegli anni, nella politica di livello regionale. Nonostante la consueta azione millantatoria dell’ Amministrazione “Falsomatá”, usuale nell’appropriazione indebita di opere e di progetti realizzati dal altrui, per noi che operiamo quotidianamente per contribuire allo sviluppo del nostro territorio, rimane punto fondamentale il verificare con soddisfazione che gli sforzi profusi dalla nostra azione politica e di governo a favore della Comunità reggina non sono stati vani anzi, in modo tangibile, rappresentano ancora l’unica vera risorsa concreta rispetto ad un’azione amministrativa attuale incapace e miope”, scrive in una nota Renato Di Pietro di Destra per Reggio. “La vicinanza all’azienda di trasporti cittadina, inoltre, è testimoniata non solo da questo ultimo ma importante investiemento pubblicoche ha permesso l’acquisto di otto nuovi mezzi, ma anche da una lunga serie di interventi amministrativi che negli anni scorsi hanno consentito all’Atam di crescere sia strutturalmente che professionalmente. In questa direzione – prosegue- auspichiamo che l ‘apparato burocratico comunale proceda , al più presto, alla pubblicazione dei bandi per l’acquisto di altri 20 nuovi autobus, finanziati con le risorse del Piano della Mobilitá, predisposto nel 2012 dalla Destra di governo e grazie ai quali l’ Atam potrà ammodernare il proprio parco veicolare e, conseguentemente, abbattere i costi di manutenzione e di gestione. Con i fondi già stanziati è importante non perdere ulteriore tempo per consentire all’azienda municipale di tornare ad erogare un servizio adeguato alle esigenze della cittadinanza attestandosi agli standard qualitativi garantiti fino al 2010 evitando la perdita di risorse pubbliche che, grazie all’incapacità della sinistra al comune hanno determinato, in solo un anno di amministrazione, la perdita di oltre 100 milioni di euro per opere strategiche”, conclude.

Il Finanziamento arriva della Regione Calabria (precedente Amministrazione) - L’acquisto di questi bus è stato possibile grazie alla precedente amministrazione (Scopelliti) della Regione Calabria che, nell’ambito del Programma di finanziamenti promosso dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM), volto al miglioramento della qualità dell’aria attraverso l’ammodernamento del parco circolante destinato al trasporto pubblico locale, nel 2013 risultava beneficiaria di un finanziamento pari ad euro 1.148.073,76. Al riguardo è stato predisposto un progetto coerente con il programma, approvato con Deliberazione della G.R. n. 400 dell’11 novembre 2013, valutato (positivamente) dal MATTM, che ha attivato le procedure per il trasferimento delle risorse necessarie.  Con D.D.S. n. 11778 del 06/10/2014 è stato approvato l’Avviso Pubblico per l’assegnazione del suddetto contributo. Con D.D.S. n. 421 del 28/01/2015 è stata approvata la graduatoria dei soggetti beneficiari e delle risorse concesse, previa istruttoria delle istanze pervenute, effettuata dal Settore competente.  Il finanziamento è stato così ripartito:

 € 1.100.000  a Reggio Calabria, € 48.000 Catanzaro - qui la delibera