Reggio, Marra (M.A.A.): “la direzione sanitaria dei Riuniti non invia i risultati delle analisi all’AVIS”

analisi (1)“Purtroppo i problemi nella sanità reggina continuano a persistere , da episodi gravi come quelli di alcuni mesi fà in cui chiami il 118 e ti rispondono che non hanno ambulanze a quello dei centralini rotti quindi al 118 non rispondeva nessuno; oggi personalmente è toccato nuovamente sentirmi dire dalla sezione comunale dell’ AVIS che dopo circa quindici giorni non risultano caricate al terminale le mie analisi del sangue tranne che un di un valore ( la ferritina ) ; in poche parole di quest’ultima che risulta caricata non esiste il risultato e delle altre ancora più importanti non risultando caricate ,vuol dire che non sono state neanche prese in considerazione”, scrive in una nota Pietro Marra del Movimento Autonomo Alternativo. “Questo episodio non è occasionale -prosegue- ma riferito anche ad altri donatori che a tutt’oggi dopo un lungo asso di tempo non si vedono recapitare i risultati. Come me sicuramente tanti altri si porranno delle domande sul perchè di tutto ciò, anche perchè donare è importantissimo ed è un dovere morale farlo, in quanto io sono donatore da circa otto anni e posso assicurare la correttezza, gentilezza e professionalità di tutto lo Staff dell’ Avis Comunale di Reggio Calabria, ma anche la Direzione Sanitaria degli Ospedali Riuniti deve rispettare noi donatori e l’ AVIS che diventa anch’essa parte lesa”, conclude.